Medicina interna

Per capire quale patologia ha un animale, è sempre necessario che il veterinario effettui una visita clinica generale. In determinati casi, può essere necessario effettuare indagini più approfondite, quali esami del sangue, esami radiologici o ecografici. La visita clinica si svolge nel rispetto delle caratteristiche etologiche dell'animale. Con i cuccioli ciò richiede un po' più di tempo, in quanto hanno bisogno di conoscere il nuovo ambiente in cui si trovano.

L'obbiettivo è che l'animale conservi un ricordo positivo dell'esperienza vissuta nel Centro Veterinario: non vogliamo che il cane si ricordi della puntura che gli abbiamo fatto per vaccinarlo. Preferiamo che si ricordi di aver giocato con un altro cane e di aver imparato a saltare sul tavolo visite in cambio di un biscotto.

A volte ciò risulta possibile anche con gli animali già adulti o anziani, anche con quelli molto paurosi, ma se proprio la situazione lo richiede è anche possibile effettuare una leggera sedazione, per evitargli ulteriore stress. La sedazione diventa fondamentale anche in caso di prelievo di sangue o esame radiografico/ecografico, nel momento in cui l'animale è troppo spaventato per lasciarsi contenere nel modo adeguato.